Benvenuto su BAUBAU.EU
Login/Create an account |
HomeTopicsYour AccountSubmit News  


home.gif Home

community.gif CommunityShow/Hide content
arrow.gif Forum
arrow.gif Regolamento
· ForumAppelli
utenti.gif UtentiShow/Hide content
arrow.gif Profilo Utente
contenuti.gif Notizie utiliShow/Hide content
arrow.gif Condominio
arrow.gif Vacanza
arrow.gif PetTherapy
arrow.gif Salute
arrow.gif Bravo Padrone
arrow.gif Normativa
arrow.gif Moduli denunce
arrow.gif Psicologia
arrow.gif Gatti
info.gif InfoShow/Hide content
arrow.gif Passaparola
arrow.gif Statistiche
arrow.gif Linkaci
showpic1.gif Links Amici
showpic7.gif Banner & LinkShow/Hide content
arrow.gif Banners
arrow.gif Altri Links
showpic3.gif AlimentazioneShow/Hide content
arrow.gif Gatto
arrow.gif Cane
showpic5.gif SvagoShow/Hide content
arrow.gif Gif Animate
arrow.gif Sfondi
arrow.gif Video
arrow.gif Pps
web.gif RecensioniShow/Hide content
arrow.gif Schede Animali
news.gif Ringraziamenti



è anche su





Rubrica di
psicologia canina





Memo

BauBau




 




Verifica la provenienza del microchip

Una corretta alimentazione





Una corretta alimentazione


UNA CORRETTA ALIMENTAZIONE PREVEDE:

1) Carni rosse o bianche cotte di qualsiasi specie animale . La carne può essere somministrata anche cruda (anche se è meglio scottarla un po’); in questo caso è preferibile la carne di bovino. No pollo e no maiale.
Se si vuole dare carne cruda di maiale al cane deve essere prima congelata per un mese! Con la carne il cane assume proteine, grassi e vitamine fondamentali per la crescita ed il mantenimento. È consigliabile tritarla. In estate deve essere più magra, in inverco più grassa (non troppo).
2) Pasta o riso ben cotti (fioccati di cereali, riso soffiato). La pasta deve essere cotta senza sale, deve essere un pò scotta e dopo averla scolata deve essere lavata!
3) Pane sempre secco, fette biscottate, grissini:, quello fresco dilata lo stomaco per la presenza dei lieviti! Metterlo a bagno la sera, togliere l'acqua in eccesso al mattino, aggiungere la carne, mescolare e servire.
4) Pesce, tonno in scatola al naturale. Altra importante fonte di proteine animali, che rispetto alla carne contiene però meno grassi ed è quindi meno energetico; questo alimento va servito cotto e senza lische, molto pericolose per il cane.
5) Formaggi freschi (mozzarella, ricotta, etc.) o stagionati (parmigiano, grana)
6) Latte (se tollerato è un ottimo alimento). È ricco anche di grassi, zuccheri, minerali e vitamine. Pur essendo molto gradito al cane, il latte non è sempre assimilabile; in alcuni casi può causare disturbi intestinali perché il cane non possiede l'enzima che digerisce il lattosio.
7) Verdure cotte (carote, zucchine, ecc.) per renderla più digeribile e fornita in proporzione del 10-15 % del pasto; con l’ebollizione si perdono gran parte delle vitamine perciò, è consigliabile conservare l'acqua di cottura per eventualmente cuocere pasta o riso, o aggiungendola ai cereali soffiati. Sconsigliate in grandi quantità: spinaci, bietole, cicorie, lattughe.
8) Uova: una volta a settimana. L'albume va necessariamente cotto perché in questo modo viene neutralizzata la sostanza antivitaminica in esso contenuta. Il tuorlo invece è ottimo anche crudo ed è ricco di grassi e vitamine.
9) Ossa: per favorire la dentizione e la pulizia dei denti, è possibile ma non indispensabile mettere a disposizione delle ossa di bovino ( manzo o vitello ); da preferire le ossa grandi come quelle del ginocchio. Assolutamente vietate le ossa di pollo che si frantumano facilmente e possono danneggiare seriamente l’intestino del cane. Va considerato che leccare o rosicchiare l'osso, genera una forte salivazione perciò, in alcuni soggetti, potrebbe provocare inappetenza, in questo caso, meglio diradare o evitare
10) yogurt che regolarizzano il tratto intestinale, in quantità moderate.
11) Pane, solo secco: è molto indicato poichè contiene importanti principi nutritivi, stimola la salivazione e fortifica le gengive, ma deve essere somministrato almeno raffermo di un paio di giorni o addirittura biscottato al forno, in quanto solo così diventa più digeribile. Può sostituire i cerali soffiati ma è da evitare quando è fresco.
12) Frutta: tutta la frutta di stagione quando è gradita al cane.
13) aglio: somministrato in piccole dosi, finge anche da antiparassitario. Esistono delle caramelle specifiche per i cani.

La pasta o il riso vanno sempre cotti senza sale, vanno fatti scuocere e vanno lavati dopo la cottura per evitare un eccesso d'amido.
I formaggi e le uova possono sostituire a volte le proteine della carne, tenendo presente, che apportano un quantitativo maggiore in grassi e in Kcalorie. Un po' di acqua di cottura di pasta/verdure o di brodo possono essere aggiunti alla miscela di alimenti in modo da formare un impasto non troppo denso che verrà ingerito con maggiore facilità.
Condire ogni tanto con un po’ d’olio di oliva o di semi crudo poiché contengono grassi di origine vegetale che il cane non è in grado di sintetizzare da solo. I grassi d'origine animale non vanno invece aggiunti se la dieta comprende la carne, perché in essa si trova già la quantità necessaria al cane.

Bisogna tuttavia considerare che un'alimentazione casalinga può risultare sbilanciata nella composizione come conseguenza di pratiche alimentari scorrette. Questi cibi possono risultare spesso ridotti a pochi ingredienti (carni rosse, pollame o pesce) e carenti in alimenti vegetali e in cereali. Un'alimentazione casalinga, spesso a base di cibi molto appetibili, non equilibrata nei nutrienti e nelle quantità non appropriate può predisporre a disturbi digestivi, all'obesità e a disturbi ossei

NON DEVE MANGIARE:

Dobbiamo sempre ricordare che l'apparato digerente del cane è diverso da quello dell’uomo e che taluni alimenti per lui sono come veleno.
Assolutamente tutti gli avanzi e gli scarti di cucina in particolare i conditi, gli speziati e i piccanti.
Inoltre sono vietati:

1) Sughi
2) Salumi e salse piccanti
3) Dolci: La cioccolata è pericolosissima, 3-4 etti possono persino uccidere un cucciolo.
4) Ossa lunghe (coniglio pollo)
5) Carne di maiale
6) formaggi fermentati
7) farinacei: patate, piselli, fagioli e cavoli, in quanto provocano un'eccessiva fermentazione
8) frutta secca
9) pane fresco
10) cibi fritti
11) cibi troppo salati

Per i cani di grossa taglia, tipo alani, san bernardo, molossoidi in particolare, ma anche pastori tedeschi, dobermann ecc... bisogna stare molto attenti nella somministrazione del cibo perchè sono predisposti alla torsione dello stomaco, che può essere letale.
Da cuccioli (ma si fa con tutti) bisogna assolutamente somministrare il pasto diviso in 4 razioni durante la giornata, da adulti è meglio mantenere 2 razioni in modo da non sovraccaricare lo stomaco. Precauzione importante è di non farli correre e giocare per circa un'ora e mezza due dal pasto.

a cura di Nathalie


Da: http://www.tuttocani.it/alimentazione.htm

Ulteriori informazioni:

http://www.ilclubdeglianimali.it/informazioni_utili/piante_tossiche_per_i_cani.htm
www.dogwelcome.it

http://digilander.libero.it/millenniumdogs//piantevelenose.htm









Copyright © by BAUBAU.EU Tutti i diritti riservati.

Pubblicato su: 2007-04-26 (2856 letture)

[ Indietro ]
Content ©

In applicazione della legge n. 62 del 07.03.2001, si precisa che il presente sito viene aggiornato ad intervalli irregolari.


BauBau.eu è un Sito che non si occupa solo di cani, ma di tutto il mondo animale. Cerchiamo di liberare dalle gabbie i cani ospiti dei canili. E' puramente informativo e amatoriale. Tutti i contenuti sono frutto della continua ricerca in rete di informazioni e notizie utili da parte dell'Amministrazione.
BauBau.eu non è legato ad associazioni animaliste. Il suo scopo è solo la visualizzazione degli appelli dei cani rinchiusi in canile. L'Amministrazione si dissocia da qualunque commento che non riguarda gli appelli dei cani e ne declina ogni responsabilità all'autore.
Tutte le immagini e i contenuti sono di proprietà di BauBau.eu: la loro diffusione è consentita solo nei termini di sponsorizzazione degli appelli.



PHP-Nuke Copyright © 2005 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.39 Secondi