Benvenuto su BAUBAU.EU
Login/Create an account |
HomeTopicsYour AccountSubmit News  
BAUBAU.EU - Forum • Leggi argomento - I CANI DEL COMUNE DI FIUMICINOFINIRANNO AL CANILE DI CASERTA
Oggi è ven nov 24, 2017 9:38 am


Tutti gli orari sono UTC +1 ora [ ora legale ]





Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 2 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: I CANI DEL COMUNE DI FIUMICINOFINIRANNO AL CANILE DI CASERTA
MessaggioInviato: lun feb 22, 2016 11:27 pm 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: mar apr 06, 2010 3:49 pm
Messaggi: 9878
LocalitĂ : Roma
Aggiornamento: Purtroppo ci è arrivata conferma dell' assegnazione ufficiale alla struttura di Caserta...

DOPO LE ASSURDE VICENDE LEGATE AI CANILI COMUNALI DI ROMA, ARRIVA L’ENNESIMA VERGOGNA: I CANI E I GATTI DEL COMUNE DI FIUMICINO(RM) FINIRANNO IN UN CANILE DI CASERTA!

(19/02/2016) abbiamo ricevuto una comunicazione da parte del gestore del canile Valle Grande Srl di Roma, il Dott. Benedetto Di Clemente ci mette a conoscenza della situazione che sta verificandosi e che ci lascia per l’ennesima volta “senza parole” e che non possiamo non diffondere con enorme preoccupazione.

Quest’estate il Comune di Fiumicino ha indetto un bando per l’affidamento del servizio, custodia ad vitae e assistenza veterinaria di cani e gatti catturati sul proprio territorio comunale. Da tale bando pare sia uscita vincitrice un’azienda di Caserta (Dog Town), grazie ad un'offerta economica molto vantaggiosa.

Ci sembra assurdo che un cane rinvenuto a Fiumicino venga portato a Caserta, con tutti gli stress che il viaggio comporterebbe. Anche fosse una struttura a 5 stelle, andrebbe a finire in un canile posto in un territorio regionale dove il livello del randagismo ed i cani presenti nei canili, sono entrambi alti e sicuramente ciò non ne favorirà l’adozione.

Non è ancora stata fatta l'assegnazione ufficiale, per questo Di Clemente si è rivolto al Comune di Fiumicino e alla Asl/Rmd, chiedendo di agire in autotutela e prima di assegnarlo verificare che nel bando siano state rispettate tutte le norme che garantiscano il benessere animale. Il ricorso all'autotutela non danneggerebbe nessuno e consentirebbe di fare un nuovo bando che garantisca al massimo il benessere animale nel rispetto delle direttive regionali.
Viene evidenziato, infatti, che il bando di gara non appare coerente con la deliberazione n. 43 del 29 gennaio 2010 della giunta regionale del Lazio avente ad oggetto “Direttiva per il coordinamento delle funzioni amministrative e sanitarie in materia di animali d’affezione e di prevenzione del randagismo”, peraltro recepita dal Comune di Fiumicino, nella parte in cui non prevede alcun riferimento, nell’individuazione della struttura da destinarsi a canile rifugio, all’ubicazione della struttura. Come noto, invece, le strutture destinate ad ospitare i cani devono essere ubicate preferibilmente nel territorio provinciale o regionale, al fine limitare al massimo lo stress da trasporto agli animali. Inoltre, con riguardo alla disciplina dei contratti d’affidamento da parte degli Enti locali del servizio di ricovero mantenimento e cura dei cani randagi, viene chiarito che “i Comuni, in sede di bando di gara o di convenzione e di valutazione delle offerte economiche devono
prevedere principi di prelazione a favore delle strutture che: - comportino minimi spostamenti degli animali preferendo ove possibile strutture sul territorio provinciale o regionale; ….omissis”. Appare a Di Clemente che la stazione appaltante, nell’indicare i criteri e sub criteri di valutazione delle offerte, non abbia tenuto in adeguata considerazione il quadro normativo ed i suoi principi ispiratori, e non abbia attribuito la necessaria prelazione in favore di strutture che comportino minimi spostamenti degli animali (si tratta di animali rinvenuti nel Comune di Fiumicino ed attualmente ospitati nel territorio provinciale).

Alleghiamo la lettera ufficiale inviata a tutti gli organi competenti per suggerire il ricorso all'autotutela.
— a Fiumicino.


Allegati:
valle-grande.png
valle-grande.png [ 380.38 KiB | Osservato 2702 volte ]
12003128_609767942514352_322543954597363307_n.jpg
12003128_609767942514352_322543954597363307_n.jpg [ 90.98 KiB | Osservato 2703 volte ]
12744569_609767949181018_942237403076853716_n.jpg
12744569_609767949181018_942237403076853716_n.jpg [ 205.88 KiB | Osservato 2703 volte ]
Top
 Profilo  
 
Condividi questa discussione
Aiuta ad aumentare la popolarità di BAUBAU.EU - Forum condividendo la pagina! Condividi su Facebook

 Oggetto del messaggio: Re: I CANI DEL COMUNE DI FIUMICINOFINIRANNO AL CANILE DI CASERTA
MessaggioInviato: lun feb 22, 2016 11:35 pm 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: mar apr 06, 2010 3:49 pm
Messaggi: 9878
LocalitĂ : Roma
FIRMA LA PETIZIONE ON LINE

I CANI E I GATTI DI FIUMICINO NON SI TOCCANO -

DICIAMO NO AL TRASFERIMENTO DEI CANI E DEI GATTI DI FIUMICINO IN CAMPANIA!

http://www.petizioni24.com/i_cani_e_i_g ... ano_-#form

Le scriventi associazioni Onlus, l’Associazione “6 Orme”, l’Associazione “Amici di Fido”, l’Associazione “Noi & Loro” accreditate dal Comune di Fiumicino, non accetteranno passivamente il trasferimento degli animali in altra struttura, in altra regione del Sud Italia!

Il Comune di Fiumicino, da anni convenzionato con il canile di Valle Grande a Roma nord, dove operano ben 5 associazioni di volontari e un nutrito numero di educatori per il benessere degli animali, cani e gatti, con innumerevoli adozioni, DOVRA' TRASFERIRLI TUTTI IN UN CANILE DELLA PROVINCIA DI CASERTA in Campania, regione tristemente nota per l'alta percentuale di randagismo, a seguito della gara pubblica d'appalto che questo canile avrebbe vinto con un'offerta che non potrĂ  mai garantire ai cani e ai gatti attualmente ospiti a Valle Grande lo stesso elevato standard di benessere di cui ora godono.

A Valle Grande operano oltre 120 soci attivi. Le adozioni realizzate solo nel corso del 2015 sono oltre 230 tra cani e gatti, nello specifico i cani del Comune di Fiumicino che sono stati fatti adottare sono ben oltre gli 80. Gli animali a Valle Grande

sono accuditi, amati e coccolati e godono di un'ottima assistenza veterinaria. I cani beneficiano di frequenti passeggiate e occasioni di socializzazione con umani e propri simili. Sono seguiti da educatori per il loro recupero e inserimento in famiglie adottanti.

Il canile Valle Grande è aperto al pubblico tutti i giorni mattina e pomeriggio compreso il sabato e la domenica mattina per facilitare assistenza, visite e adozioni. Palesiamo inoltre la totale discrepanza tra l'ubicazione del canile in altra regione e i pregevoli provvedimenti recentemente adottati dal comune Fiumicino per facilitare ai cittadini l'adozione dei cani ospiti del canile: lo sconto sulla Tari e il contributo economico a chi adotti un cane di oltre 5 anni di età.

Almeno piĂą della metĂ  di questi cani e gatti destinati al trasferimento sono anziani, curati da volontari e veterinario da molti anni, e non sono in grado di subire cambiamenti. Potrebbero invece essere adottati, rimanendo nella loro area, con queste agevolazioni deliberate dal Comune.
Facciamo presente quindi che lo spostamento di cani e gatti nella regione Campania vanificherebbe i vantaggi economici derivanti dalla scelta del canile di Caserta, perché le possibilità di adozione in quella regione diminuirebbero drasticamente aumentando le spese a causa del conseguente prolungarsi della permanenza degli animali nella struttura. ?Ci appelliamo a ?quanto enunciato nella deliberazione della Regione Lazio 43/2010: " I Comuni in sede di bando di gara o di convenzione e di valutazione delle offerte economiche devono prevedere principi di PRELAZIONE a favore delle strutture che: o comportino minimi spostamenti degli animali preferendo ove possibile strutture sul proprio territorio provinciale o regionale” e “Il canile rifugio deve essere ubicato preferibilmente nel territorio provinciale o regionale, al ?ne di limitare al massimo lo stress da trasporto agli animali.” Richiediamo all'amministrazione di acquisire necessariamente , prima della assegnazione del bando, il parere della ASL di pertinenza, RMD



Chiediamo a tutti i cittadini di aderire a questa protesta, sostenere le nostre richieste e impedire la deportazione di cani e gatti quasi tutti anziani in una struttura del sud, area giĂ  pesantemente gravata dal randagismo.


Top
 Profilo  
 
Condividi questa discussione
Aiuta ad aumentare la popolarità di BAUBAU.EU - Forum condividendo la pagina! Condividi su Facebook

Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 2 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC +1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB3 phpBB3ToNuke: The Home of phpBB3ToNuke by Nuke Korea Dev. Network

In applicazione della legge n. 62 del 07.03.2001, si precisa che il presente sito viene aggiornato ad intervalli irregolari.


BauBau.eu č un Sito che non si occupa solo di cani, ma di tutto il mondo animale. Cerchiamo di liberare dalle gabbie i cani ospiti dei canili. E' puramente informativo e amatoriale. Tutti i contenuti sono frutto della continua ricerca in rete di informazioni e notizie utili da parte dell'Amministrazione.
BauBau.eu non č legato ad associazioni animaliste. Il suo scopo č solo la visualizzazione degli appelli dei cani rinchiusi in canile. L'Amministrazione si dissocia da qualunque commento che non riguarda gli appelli dei cani e ne declina ogni responsabilitŕ all'autore.
Tutte le immagini e i contenuti sono di proprietŕ di BauBau.eu: la loro diffusione č consentita solo nei termini di sponsorizzazione degli appelli.



PHP-Nuke Copyright © 2005 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.44 Secondi